Nella fase di progettazione preliminare degli ambienti, cerchiamo sempre di inserire elementi che portano il concetto di permeabiltà. Permeabilità vuol dire leggerezza, trasparenza. Queste caratteristiche sono necessarie per progettare arredi che permettono di dare ritmo e filtrare le aree di uno stesso ambiente. I materiali che emergono per questi elementi sono la struttura in ferro crudo e le finiture in legno di catasta.

 

I raster

 

 

Da quest’anno, all’interno dei nostri progetti, i raster oltre ad avere una struttura in ferro crudo, avranno delle finiture in legno di catasta. Essi, principalmente, sono utilizzati come elementi contenitivi, e regalano ordine e pulizia all’interno degli ambienti, definendo e completando il concetto di cucina strutturale.

 

 

All’interno di essi vengono posizionati spezie, barattoli e piccoli strumenti da cucina. Oltre a fungere da contenitori, essi aumentano la superficie utile del piano di lavoro, garantendo maggiore comodità e funzionalità. Inoltre, permettono di portare le prese di corrente, dove possono essere più comode per l’utente, per usare piccoli elettrodomestici.

 

 

Il raster può essere utilizzato anche come mobile da bagno, necessario per dare ordine ad ogni tipo di accessorio per la cura della persona, dai profumi alle creme.

 

Gli elementi sospesi

 

 

Profili leggeri e un gioco di vuoti e pieni, i nostri elementi sospesi creano dinamismo e movimento agli arredi strutturali, come vedete in questo progetto preliminare.

 

 

All’interno della cucina, essi vengono utilizzati per accogliere porta calici, mensole e ganci, necessari per posizionare ogni tipo di accessorio utile.

 

 

In una zona giorno, invece, gli elementi sospesi danno vita a librerie leggere e, allo stesso tempo, eleganti.

 

Le scaffalature e i ripiani

 

 

Sviluppati in altezza e con l’utilizzo di ampi ripiani, le scaffalature aumentano l’area di appoggio della cucina, accogliendo, oltre a piatti e pentole, anche piccoli elettrodomestici tra cui bimby, planetarie, frullatori, ecc.

 

 

Esse, oltre ad avere una finalità funzionale e contenitiva, caratterizzano la cucina, dividendo e filtrando diverse aree dello stesso ambiente.

 

Download – Leggi i nostri cataloghi Richiedi una consulenza gratuita Torna indietro