Nella parte più frizzante di Ferrara a due passi dalle vie della movida, abbiamo interamente ristrutturato questo appartamento, dove gli arredi si fondono con le pareti e ne dividono i volumi.

Due materiali come protagonisti del progetto: l’argilla rossa, studiata apposta per questo progetto partendo dal colore dei mattoni della storica città emiliana, e olmo di catasta, fatto invecchiare 8 anni per “assorbire” la patina del tempo.

 

La cucina

Progettata per creare un filtro con il resto della casa, la cucina trasforma un’abitazione anni ’70 in un moderno appartamento contemporaneo. La struttura in ferro ed argilla delle colonne definisce l’ambiente creando una quinta scenica all’occhio di chi vive l’ambiente. Grandi e profonde colonne a tutta altezza con ante in argilla rossa nascondono il resto della casa. Il resto degli elementi della cucina sono pensati per esaltare al massimo gli spazi: dal piano di lavoro profondo alla cappa in ferro crudo, questi elementi regalano spazi nuovi ed inaspettati per una parete apparentemente piccola.

 

Le colonne dispensa accolgono la porta che nasconde l’accesso al resto della casa.

 

Solo quando è aperta, la finta colonna fa intravedere lo sviluppo spaziale dell’appartamento.

 

Anche la maniglia in ferro crudo è studiata appositamente per questo progetto.

 

Cucina in cemento, ferro crudo, marmo, olmo e luce | MENEGATTI LAB

La struttura della cucina ospita, dal lato del reparto notte, una libreria con la luce integrata nei ripiani in ferro.

 

Cucina in cemento, ferro crudo, marmo, olmo e luce | MENEGATTI LAB

Un elemento particolarmente interessante per guadagnare spazi di appoggio
è il raster portaspezie in ferro crudo, sviluppato per la lunghezza della parete.

 

Cucina in cemento, ferro crudo, marmo, olmo e luce | MENEGATTI LAB

Il tavolo in ferro e olmo di catasta, realizzato lasciando i bordi originali delle tavole in legno.

 

Un particolare del piano del tavolo, spazzolato a mano e finito con oli naturali.

 

 

Il bagno

Ambiente piccolo e sobrio, questo bagno è stato realizzato utilizzando solamente due materie: l’argilla rossa e il ferro crudo. Note particolari nel mobile del bagno, realizzato a progetto, è il volume raster in appoggio sul piano in pietra ed il lavello in cemento.

 

Bagno in cemento, ferro crudo e pietra naturale | MENEGATTI LAB

Dalla finitura murale in argilla rossa al top in pietra, ogni elemento è composto di materiali naturali
finite con oli appositamente sviluppati.

 

Bagno in cemento, ferro crudo e pietra naturale | MENEGATTI LAB

Un particolare della simbiosi tra piano in pietra bocciardato e lavello in cemento a poro aperto.

 

Bagno in cemento, ferro crudo e pietra naturale | MENEGATTI LAB Bagno in cemento, ferro crudo e pietra naturale | MENEGATTI LAB

La luce indiretta dell’ambiente è stata integrata sul muretto della doccia.

 

Guarda i nostri Cataloghi Visita il nostro Laboratorio

 

Torna Indietro