Il bagno in Rovere del Casentino

Screziature sui toni del grigio e grande matericità:
questi gli aspetti unici del nostro legno.

Protagonista di pavimenti e arredi, il “nostro” Rovere dona matericità a questo bagno, dialogando con gli schienali in Pietra di Toscana ed alla struttura in ferro crudo. Mensole decorative, rifiniture e piano di appoggio del lavello sono gli elementi che Mosè ha progettato con il nostro legno di catasta.

Il risultato finale è un ambiente estremamente accogliente e sobrio, reso unico dagli elementi in argilla, che diventa protagonista dei contenitori.

 

La palette di colori di questo progetto è tono su tono:
le screziature della pietra sono riprese nel colore della tenda, che scalda la luce naturale.

 

 

La zona del lavello

 

Un particolare del piano: Il Rovere del Casentino è inserito nella struttura portante in ferro crudo.

 

Le mensole in Rovere del Casentino, pensate per giocare con l’altezza.

 

Il piano di lavoro in ferro e legno, studiato per accogliere l’asciugamano ed il lavabo.

 

 

La zona dei sanitari

 

Il volume dedicato ai sanitari, definito dalla Pietra di Toscana
e da una semplice cornice rettangolare in Rovere del Casentino, protagonista anche del pavimento.

 

La Pietra di Toscana, protagonista dello schienale dell’area dedicata ai sanitari,
contrasta elegantemente con il Rovere del Casentino.

 

 

La doccia

 

La doccia, rivestita in Pietra di Toscana, presenta un semplice soffione doccia in acciaio lucido.

 

Le screziature della Pietra di Toscana, ricca di stonàlizzaziòni ed unicità.

 

Guardate il nostro Catalogo Avete domande? Mosè è a vostra disposizione

 

Torna Indietro