A piedi nudi sulla Scala decorata dal tempo

Il concetto di Catasta applicato alla scala:
ogni gradino una unicità.

 

 

Rovere del Casentino e Ferro crudo: solo due materiali per definire la scala, pensata e realizzata al “centro nevralgico” di questa casa. La loro unione ha portato ad una serie di gradini unici ed irripetibili, irregolari ed indimenticabili.

 

 

Macchie, irregolarità della superficie e setosità della finitura sono gli ingredienti di questi gradini, realizzati in un unico pezzo.

 

 

Nella foto in alto, la parte frontale del gradino: irregolare e “curvata” dal tempo e dagli anni che il legno ha passato alle intemperie.

 

 

Crepe e nodi sono elementi comuni ed unici delle nostre realizzazioni. Li finiamo con una miscela di olio di noce e argilla. In questo caso il colore della stuccatura è stato reso scuro con terre naturali, per assecondare il colore del ferro crudo.

 

 

Grande importanza, nel progetto, è stata data al corrimano realizzato in Rovere di Catasta. Al suo interno è stato inserito un elemento luminoso.

 

 

Una vista dall’alto della scala: arrivati al piano superiore posso godere della forza di questa scala. Ogni gradino, ogni crepa, ogni stonalizzazione dona unicità al progetto.

 

Guarda i nostri Cataloghi Visita il nostro Laboratorio

 

Torna Indietro